Alluvione - Primo Soccorso

Soprattutto in seguito a eventi piovosi particolarmente intensi, si manifestano grandi piene fluviali che possono essere previste ore o giorni prima, ma si possono anche verificare delle piene-lampo (flash floods).

Durante le piene-lampo, è fondamentale seguire delle norme di autoprotezione.

Cosa fare durante un avviso di attenzione (preallarme)

  1. Informarsi costantemente sull'evoluzione metereologica da fonti ufficiali, anche ascoltando la radio e guardando la televisione;
  2. Rispettare le disposizioni emesse dagli enti locali e dalla protezione civile;
  3. Spostare gli oggetti di valore in luogo sicuro, spostandoli dai locali allagabili;
  4. Non lasciare le automobili in prossimità di corsi d'acqua: durante le alluvioni le strade diventano veri e propri fiumi capaci di travolgere motorini, auto e altri veicoli;
  5. Preparare uno zainetto con generi personali (non dimenticare i documenti), alimenti non deperibili, medicine particolari e acqua; riporlo in un luogo facilmente accessibile in caso di necessità;
  6. Se la casa è a rischio di frana, cercare un rifugio più sicuro;
  7. Se si abita ad un piano basso, chiedere ospitabilità a chi abita ad un piano alto;

Durante un allagamento occorre (allarme):

  1. Cercare di restare calmi, il panico potrebbe non renderci lucidi, mettendo a rischio la nostra vita;
  2. Informarsi costantemente sull'evoluzione metereologica da fonti ufficiali;
  3. Prima che l'acqua invada la casa, chiudere gas, riscaldamento ed elettricità;
  4. Rispettare le disposizioni emesse degli enti locali e della protezione civile;
  5. Evitare l'uso di automobile se non in casi necessari;
  6. Se siete in macchina, non entrate in sottopassaggi che diventano trappole micidiali;
  7. Evitare di entrare nell'acqua in movimento, che sia in macchina o a piedi. Una macchina può galleggiare già con circa 30 cm di acqua; mentre quando l'acqua raggiunge i 20 cm potrebbe travolgerci, invece, se stiamo in piedi, ma non solo: il fondo fangoso scuro potrebbe nascondere eventuali pericoli, come tombini aperti, oppure la corrente potrebbe portare con sè materiali che potrebbero ferirci e farci perdere l'equilibrio;
  8. Non sottovalutare il "panico da acqua";
  9. Se si è in macchina e non si è riusciti a scendere, salire sul tetto;
  10. Se si è in strada, mettersi in salvo allontanandosi verso zone più elevate; attenzione a non percorrere le strade andando verso il basso;
  11. Liberarsi di eventuali indumenti pesanti che, inzuppandosi, tratterrebbero acqua facendoci diventare più pesanti;
  12. Non scendere né restare nei locali bassi (garage, seminterrati) ma salire ai piani superiori usando le scale;
  13. Se si abita ad un piano basso, chiedere immediatamente ospitabilità a chi abita ad un piano alto;
  14. Se si fugge dall'acqua, escludere portoni che portino a cantine o garage;
  15. Non usare l'ascensore per spostarsi;
  16. Se la casa è a rischio di frana, cercare un rifugio più sicuro;
  17. Non bere acqua dal rubinetto in quanto potrebbe essere inquinata da acque di scarico ma anche da petrolio e nafta;
Immagine

Inviaci un tuo Feedback





Inserisci il codice sottostante:



Informazioni sulla Privacy Policy
Immagine