Ustioni - Primo Soccorso

Molte ustioni hanno bisogno di un intervento medico sia per il rischio di infezione sia perché la perdita di liquidi attraverso la lesione della pelle può far insorgere, nei casi più gravi, uno stato di shock.

Un bambino piccolo, un malato, una persona anziana devono essere visitati da un medico in ogni caso.

Come trattare un'ustione

  1. Se possibile, togliete all'infortunato anelli, orologio e indumenti che stringono prima che la zona ustionata comincia a gonfiarsi.
  2. Mettete la parte ustionata sotto acqua corrente fredda e lasciatela per 10 minuti o anche più.
  3. Coprite l'ustione con garza sterile. Se non ne disponete, usate un tessuto pulito e non peloso, oppure un fazzoletto ripiegato, tenuto fermo da una sommaria fasciatura.
  4. Se la pelle assume un colorito nerastro, si spella o è carbonizzata e l'infortunato non sente dolore, si tratta di un'ustione profonda e grave. Copritela (vedi punto 3) e portate l'infortunato dal, a un Pronto Soccorso o al più vicino ospedale.
  5. Non tentate di staccare lembi di indumenti carbonizzati rimasti attaccati alla pelle.
  6. Non applicate nessun tipo di disinfettante, unguenti o soluzioni oleose.
  7. Non bucate le vesciche.
  8. Non applicate cerotti e non toccate la zona ustionata.

Cosa fare se l'ustione è estesa

  1. La persona con ustioni che interessino una vasta area del corpo, come un braccio, una gamba o il torace, ha probabilità di andare incontro a shock: deve, quindi, essere trasportata il ospedale il più rapidamente possibile.
  2. Stendete la vittima, possibilmente su un lenzuolo o un telo pulito, cosicché la zona ustionata resti meglio riparata dal contatto col terreno.
  3. Rimuovete anelli, collane, orologio, fibbie metalliche, cioè qualsiasi oggetto reso rovente dal calore. Togliete rapidamente gli abiti che il calore ha surriscaldato.
  4. Non tentate di staccare indumenti rimasti attaccati alla pelle.
  5. Intanto, fate chiamare un'ambulanza o vedete se possibile trasportare l'infortunato con un un altro mezzo a un Pronto Soccorso o all'ospedale.
  6. Coprite l'ustione con un pezzo di stoffa pulita e non pelosa /un asciugamano, una federa), tenuto fermo con una sciarpa o, comunque, con una fasciatura improvvisata.
  7. Non applicate unguenti o lozioni oleose.
  8. Non toccate la zona ustionata.
  9. Per riparare un'ustione sul viso, preparate una specie di maschera con un tessuto pulito e non peloso. Praticate dei fori in corrispondenza di occhi, naso e bocca.
  10. Se la vittima è perfettamente cosciente, fatele bere sorsi d'acqua, con un po' di sale da cucina e bicarbonato, per rimpiazzare la perdita di liquidi dell'organismo.
  11. Non somministrate né alcolici né eccitanti.
  12. Se la persona con ustioni alla parte anteriore del corpo perde conoscenza, giratele la testa e inclinatela all'indietro, così da aprire le vie aeree; sollevate il lato opposto del corpo e sostenetelo con un cuscino.
  13. La persona in stato di incoscienza che abbia ustioni sul dorso deve essere messa nella normale posizione di sicurezza (vedi "Stato di incoscienza").
Immagine

Inviaci un tuo Feedback





Inserisci il codice sottostante:



Informazioni sulla Privacy Policy
Immagine