Folgorazione - Primo Soccorso

Se qualcuno resta folgorato, prima di fare qualsiasi cosa bisogna interrompere il passaggio di corrente nell'apparecchio elettrico che ha causato l'infortunio.

Un segnale ammonitore di pericolo, da non sottovalutare, è il lieve pizzicore che si sente sfiorando con la mano la maniglia o la parte metallica di un elettrodomestico.

Vittima di una scarica elettrica: cosa fare

  1. Togliete immediatamente la spina dell'apparecchio dalla presa. Se non potete raggiungere la presa, disattivate tutto l'impianto elettrico, facendo scattare l'interruttore generale.
  2. Se non avete la possibilità di disattivare l'impianto elettrico, abbiate l'avvertenza di posare i piedi su qualcosa di asciutto e isolante (uno spesso strati di giornali, un tappetino di gomma, una cassetta di legno) e allontanate la vittima dall'apparecchio utilizzando il manico di scopa o una seggiola di legno.
  3. Per allontanare la vittima dall'apparecchio non usate nulla che sia umido o metallico. In alternativa, usate una corda o un panno ben asciutto per liberare la vittima dal contatto con l'apparecchio.
  4. Non toccate la vittima con le mani.
  5. Se la vittima non respira iniziate immediatamente a praticare la Respirazione artificiale bocca a bocca.
  6. Se la vittima è priva di conoscenza, ma respira da sola, mettetela nella posizione di sicurezza (vedi Stato di incoscienza).
  7. Se l'infortunato ha avuto una perdita di conoscenza o è rimasto ustionato, chiamate un'ambulanza o portatelo a un Pronto Soccorso. In ogni caso la vittima di folgorazione deve essere vista dal medico. Informate i medici di quanto a lungo la vittima è rimasta a contatto con la fonte di elettricità.
Immagine

Inviaci un tuo Feedback





Inserisci il codice sottostante:



Informazioni sulla Privacy Policy
Immagine