Malori improvvisi - Primo Soccorso

In un individuo apparentemente in buona salute, può sopraggiungere un'improvvisa perdita - o grave alterazione - della coscienza, senza che ciò sia preceduto da fasi iniziali che ne facciano prevedere l'insorgenza.

Tale situazione si definisce anche "sincope".

Come soccorrere la vittima in caso di malore improvviso

  1. Controllate immediatamente la validità della respirazione; in caso di grave insufficienza, praticate la Respirazione artificiale bocca a bocca.
  2. Se la persona non si riprende subito, ponetela in posizione di sicurezza (vedi Stato di incoscienza).
  3. Qualora la vittima si riprendesse, lasciatela distesa, con la testa e le spalle leggermente sollevate da un cuscino. Lasciatela distesa per terra, se non è possibile adagiarla su un letto.
  4. Non permettete alla vittima di un malore né di alzarsi né di mettersi seduta.
  5. Allentate gli abiti intorno al collo, al torace e alla vita, per facilitare la respirazione.
  6. Non somministrate né alcolici né caffè.
  7. Chiamate in ogni caso un medico, anche se la persona ha ripreso spontaneamente conoscenza.
Immagine

Inviaci un tuo Feedback





Inserisci il codice sottostante:



Informazioni sulla Privacy Policy
Immagine